Diademi francesi nel Museo. Pushkin
Diademi francesi nel Museo. Pushkin

Video: Diademi francesi nel Museo. Pushkin

Video: The Pushkin State Museum of Fine Arts | ГМИИ им. А.С. Пушкина 2022, Dicembre
Anonim
Decorazione della casa Chaumet />
</figure>
<p> L'amore per i gioielli non conosce limiti e per la Maison Chaumet la nazionalità dei suoi numerosi clienti è poco importante. Ma tra loro, durante i quasi due secoli di storia dell'azienda, c'erano parecchi russi. I Romanov, gli Orlov, gli Sheremetev, gli Obolensky, gli Yusupov, queste famose dinastie erano clienti abituali di Chaumet. I dipendenti della casa raccontano una leggenda su come un'aristocratica russa abbia ordinato un gioiello per il suo amante, nelle cui pietre preziose era racchiusa una goccia del suo sangue. </p>
<p> Il primo passo verso il riconoscimento mondiale è stata la proposta del fondatore dell'azienda, Etienne Nito, da lui fatta a Napoleone Bonaparte: il gioielliere sognava di realizzare una corona per il futuro imperatore. L'offerta fu accettata e Nito divenne il gioielliere di corte. Nel 1875 l'azienda passa nelle mani di Joseph Chaumé, uomo intelligente e uomo d'affari di successo. Ha spostato la boutique parigina dell'azienda nella famosa Place Vendôme ed è diventata un'attrazione che i parigini e i turisti ancora ammirano. </p>
<p> Re e aristocratici hanno gradualmente cessato di essere gli unici clienti di Chaumet. A loro si unirono milionari e star del cinema. Dagli anni '50, le attrici sono apparse sulle copertine delle riviste, la cui bellezza è enfatizzata dai prodotti Chaumet, tra cui Audrey Hepburn e Catherine Deneuve. Mademoiselle Deneuve nella Casa di Chaumet è considerata l'incarnazione dello stile del XX secolo. La collaborazione tra Deneuve e Chaumet è iniziata dopo che l'attrice ha recitato nel film Place Vendome, che vedeva come sfondo la famosa boutique del marchio. Nell'autunno del 1999, Catherine Deneuve è venuta a Mosca con il presidente dell'azienda e ha preso parte a una conferenza stampa e alla presentazione della nuova collezione come amica intima della Maison Chaumet. L'attrice ha parlato del suo amore per i gioielli e ha raccontato una storia toccante su come ha speso i suoi primi soldi guadagnati per l'acquisto di un braccialetto (a proposito, da un emigrante russo). </p>
<p> I gioiellieri Chaumet continuano a creare pezzi di lusso regale. Ma stanno sempre meno sfarfallando sulle pagine delle riviste di moda, il tempo apporta i propri adeguamenti al concetto di stile. Ora, i diademi e le collane sono per lo più indossati dalle regine dei piccoli stati asiatici e dalle mogli degli sceicchi del petrolio. Il resto del mondo preferisce il lusso modesto senza eccessiva pompa e pretenziosità. E Chaumet crea nuove collezioni pensando alle donne attive che lavorano e viaggiano. La fine del secolo è stata segnata da una scoperta molto importante: una donna è bella in se stessa.</p>
<p> Tutto il resto, vestiti, cosmetici, gioielli non dovrebbe mettere in ombra la sua bellezza. Ciò che i designer di Chaumet hanno creato sulla cresta di una nuova ondata soddisfa pienamente i requisiti del tempo: i bei ciondoli deliziano i loro proprietari, sottolineano il loro fascino, ma non attirano l'attenzione eccessiva su di sé. È, ad esempio, la linea Chaumet Spirit: forme laconiche, oro bianco lucido, piccoli diamanti. Raffinata semplicità, una piccola decorazione su un colletto di raso, un orologio su un cinturino di seta… </p>
<p> Per partecipare a campagne pubblicitarie, l'azienda invita ancora famose modelle e attrici da manifesti che guardano il volto di Claudia Schiffer, Ines Sastre posa davanti a fotografi di riviste patinate indossando gioielli Chaumet. </p>
<p> Il Museo Chaumet di Parigi in Place Vendome contiene modelli di tutti i diademi e diademi mai realizzati dalla casa di gioielli Chaumet. Per la prima volta nella storia, una parte dell'esposizione andrà in Russia. Nel Museo. Pushkin, puoi vedere 9 autentici diademi e 60 modelli di diademi Chaumet, inclusi nell'enciclopedia mondiale dell'artigianato di gioielli e che riflettono diversi periodi storici e stili nell'arte.</p>
<p> La grandezza di uno degli imperi più potenti è testimoniata dal set di nozze dell'imperatrice Maria Luisa;

Popolare dall'argomento